Connect with us

Cronaca

Il Coronavirus eclissa altri avvenimenti allarmanti

L’attenzione dei media è puntata tutta sul Covid-19 nelle ultime settimane, offuscando altri avvenimenti altrettanto importanti e drammatici: temperature altissime in Antartide, invasione di locuste in Africa Orientale e bombardamenti sulle scuola in Siria.

Published

on

di Mattia Patrini

Al Polo Sud si sono registrate temperature vicine ai 20° nell’ultimo periodo, sancendo un evento unico ed epocale. Tuttavia alcuni studiosi affermano che non è correlato al Climate Change, essendo un fenomeno isolato (per il momento). Il rischio è lo scioglimento dei ghiacciai che causano l’innalzamento degli oceani e la sommersione di zone terrestri. Inoltre si è verificato un distaccamento di un iceberg grande come Malta, il quale si è diviso poi in altri frammenti. Tutto questo causa ripercussioni sulla vita degli animali che vivono nell’habitat glaciale.

Africa Orientale

Nel Corno d’Africa si sta verificando un’invasione di locuste con sciami grandi 2.400 km (quasi il doppio della superficie della città di Roma) che devastano raccolti e vegetazione. Le zone maggiormente colpite sono quelle di Etiopia, Somalia e Kenya, messe a condizioni alimentari ulteriormente allarmanti. Attualmente gli sciami di locuste si stanno spostando verso Uganda e Sudan, dato che le locuste si spostano in base alle zone favorevoli alla loro riproduzione. La scarsità di cibo sta già colpendo 1.38 milioni di bambini.

Siria

La situazione in Medio Oriente sta degenerando sempre più; le vittime non sono solo soldati, miliziani o ribelli ma anche civili, senza risparmiare i bambini. Infatti sono state bombardate le scuole a Idlib, causando la morte di insegnanti e bambini. Dall’inizio dell’anno sono 22 le scuole bombardate in Siria, sintomo di una degenerazione malata della guerra che non vede più l’affronto di truppe ma anche raffiche di bombe su civili e bambini, confermando a tutti gli effetti l’emergenza dei crimini di guerra.

Cosa fare?

I media mostrano ciò che la popolazione sente più vicino per aumentare visibilità e audience. Ognuno di noi presta più attenzione a notizie che riguardano “casa nostra” ignorando ciò che succede nel mondo. Questi sono avvenimenti che, anche se lontani, hanno ripercussioni anche sulle nostre vite e sui nostri paesi, magari non oggi, ma domani. Vogliamo lasciare questa eredità alle generazioni future?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Trending