Connect with us

Cittadini

Trapani tra Pandemia e Voglia di Ricominciare

Sono momenti molto delicati per ognuno di noi e soprattutto per i piccoli possessori di partita Iva. Nonostante questo quest’ultimi a Trapani hanno trovato il coraggio di sospendere tutto. Se l’hanno fatto loro, perchè non possiamo farlo anche noi?

Published

on

La vita in auto isolamento non è semplice: resti da sola, con la televisione accesa che ha il compito di farti compagnia. Resti tu, con i tuoi pensieri, i tuoi malumori, le tue paranoie. Resti insieme ai tuoi problemi, alla paura. Resti insieme ad un cellulare che non riesce a smetter di vibrare, di illuminarsi. Resti così, ferma, ferma come l’intera popolazione italiana, in attesa che l’incubo finisca, che il sole ricominci a sorgere sulle nostre teste. Resti in attesa di poter tornare per strada, al mare, a goderti le giornate primaverili siciliane, a goderti l’odore di salsedine in riva, a goderti la luna piena sopra la testa. Resti ferma, in attesa di ricominciare a vivere, resti in attesa di non limitarti a sopravvivere.

E resti così, immobile, immobile come la tua attività, come quella di tanti amici che provano a non farti sentir sola. Sono un’imprenditrice con la passione per la scrittura, sono una piccola imprenditrice come milioni di italiani che, oggi, si trova in una situazione troppo grande per esser gestita da sola. Così prendi il cellulare, inizi a rispondere a tutti quei messaggi, inizi a farti forza e rilasciare buonumore, nonostante le enormi incertezze che questo periodo storico sta rilasciando. Così chiami Gianni, Francesco, Dario, Rosi e tutti gli amici dell’ART con piccole attività come la tua: provi a farti portavoce di ogni paura, provi ad incanalarla e renderla una forza, una forza in grado di trainare tutti quanti fuori da ogni tipo di incertezza. Inizi a prender delle decisioni, decisioni che vengono poi condivise da tutti quanti: Trapani ha deciso di fermarsi, o meglio, la maggior parte di Trapani.

Le attività che portiamo avanti con tanta fatica, le attività che vivono da anni enormi difficoltà a causa di un’economia troppo fragile, hanno deciso di sospendere totalmente la propria attività. Il territorio trapanese non ha mai vissuto periodi magnifici, nonostante le enormi potenzialità che essa offre. Ma, questa volta, novanta componenti dell’associazione ART hanno deciso di combattere una battaglia comune, una battaglia che non sappiamo dove sfocerà. Ad oggi abbiamo solo certezza dell’enorme sacrificio economico che stiamo vivendo e delle ripercussioni negative. Ma il senso civico e di responsabilità è più forte di ogni istinto, di ogni desiderio, di ogni necessità. ART auspica che lo Stato Italiano e la Regione Sicilia non abbandonino nessuno, che ogni danno possa esser limitato. Solo con il contributo di ciascuno possiamo sconfiggere il propagarsi di questa pandemia per cui #restateacasa. Se abbiamo trovato noi, piccoli possessori di partita IVA la forza di sospendere tutto, perché non potete farlo anche voi? Unitevi, restate uniti come ART lo sta facendo in questo momento: accendete il cellulare, lasciatevi sopraffare da tutti i messaggi, incanalate la paura e trasformatela in sorrisi per tutti quanti.

Questi i componenti di ART che hanno deciso di aderire all’iniziativa:

  1. Caupona- Taverna di Sicilia
  2. Cantina di Sicilia
  3. Pizza Gourmet
  4. Grotta Perciata (Valderice)
  5. Loggia 66
  6. Antichi sapori
  7. La Cozza Ubriaca
  8. La Bettolaccia
  9. I Vitelloni
  10. Sottovento
  11. Trattoria Cacio e Pepe
  12. I Picciotti
  13. Osteria Ossuna
  14. Tentazioni di Gusto
  15. Ittiturismo La Tramontana
  16. Al Vicoletto
  17. Le Vele
  18. Stravento
  19. I Grilli
  20. Il Boccone di Aziz
  21. Ai Bastioni
  22. Versi di Rosso
  23. L’Attracco
  24. Serisso 47
  25. Ristorante Macrì
  26. A Nassa
  27. Osteria San Pietro
  28. Ai Lumi Tavernetta
  29. Piccolo Borgo (Paceco)
  30. Sei Gradi
  31. Vento di Maestrale
  32. Eat & Greet
  33. Osteria A Casa Mia
  34. Risto Bar Giada
  35. Osteria Il Moro
  36. La Locanda sul Mare
  37. Borgo Lenzi (Erice)
  38. Taverna Paradiso
  39. Amici Miei
  40. Salamureci
  41. La Lampara
  42. Gli Archi di San Carlo
  43. La Rustichella (Erice)
  44. Emilio Burger
  45. OsteriaVecchiaVilla
  46. Trattoria Dell’Arte
  47. Stuzzichello Burger
  48. Ristorante La Sirena di Sansica (Valderice)
  49. Osteria Strascinasale
  50. Torre Vecchia
  51. Osteria La Dolce Vita
  52. Ardigna (Salemi)
  53. La Quercia
  54. Peri Peri
  55. Pollo Taxi
  56. Agriturismo Sanacore
  57. Agriturismo Vultaggio
  58. Monte San Giuliano (Erice)
  59. Duca di Castelmonte
  60. Ristorante Ulisse (Erice)
  61. Cortile Di Venere (Valderice)
  62. Osteria di Venere (Erice)
  63. Trattoria Pizzeria La Vetta (Erice)
  64. La Pentolaccia (Erice)
  65. Ristorante Elimo Hotel (Erice)
  66. Ristorante Moderno (Erice)
  67. La Pepita
  68. La Perla
  69. Trattoria del Sale (Paceco)
  70. Relais Antiche Saline (Paceco)
  71. Garten (Valderice)
  72. Baglio Fontanasalsa
  73. Il solito posto
  74. Pizzeria Aleci
  75. G&G
  76. Il Galletto Ericino (Erice)
  77. Il Casale Ericino (Erice)
  78. Ristorante Al Convento (Erice)
  79. Ristorante San Rocco (Erice)
  80. Ristorante da Massimo (Erice)
  81. Miramonte (Erice)
  82. Fronte Villa
  83. Pizzeria Boca
  84. Vintage F.lli Agliano
  85. Osteria La Lanterna
  86. Norcineria Campo
  87. La Piazzetta
  88. La Locanda di Nonna Ciccia (Calatafimi-Segesta)
  89. Pizza e Cassatelle (Custonaci)
  90. La Torre di Nubia (Paceco)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovane imprenditrice trapanese e studentessa di scienze politiche animata da un entusiasmo senza confini. Nata in Sicilia, in una terra ricca di storia e di bellezza che, purtroppo, continua a non permettere ad una giovane ragazza dai tratti normanni di potersi esprimere, di poter lottare, di poter migliorare quell'angolo di paradiso in cui vive. Vivo una realtà che ha provato, più volte, a tapparmi le ali, a scoraggiarmi, ad ammutolirmi senza, però, alcun risultato: il verbo arrendersi non fa parte del mio dizionario. Caparbietà e costanza sono i tratti che più amo di me.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending