Connect with us

Cittadini

Asia Valente:” Bisogna essere sé stessi senza pensare al giudizio e alle critiche degli altri”

Asia Valente risponde alle critiche che ha ricevuto per alcuni suoi video sui social:” Ci sono cose ben più gravi di cui scrivere e preoccuparsi, soprattutto se si vuole fare giornalismo serio”

Published

on

In questi giorni sui social sono molte le critiche che sono state mosse per gli assembramenti del weekend nelle principali città italiane. Se da un lato il primo cittadino di Milano ha ribadito che:” Non possiamo dare degli irresponsabili alla gente”, dall’altro il governo prepara una nuova stretta per le vacanze natalizie. Tra i vari video in rete, a colpirci è stato quello dell’artista Asia Valente che è stato poi oggetto di molte critiche. Proprio per questo l’abbiamo contattata dandole anche l’occasione per chiarire ciò che è accaduto.

Sabato con un’amica, come tante altre persone, sono stata in centro per gli acquisti natalizi nel rispetto del dpcm e indossando la mascherina.  Ho commesso la leggerezza di fare dei video/ tiktok senza pensare alle conseguenze dato il mio ampio pubblico. Nonostante questo però penso che ci siano cose ben più gravi di cui scrivere e preoccuparsi, soprattutto se si vuole fare giornalismo serio.

  • Come ha vissuto questo secondo lockdown?

Non ho fatto altro che adattare il mio stile di vita a ciò che è consentito, come tutti del resto. Durante il primo ero chiusa nella casa del Grande Fratello e quindi non me ne rendevo conto. Questo invece lo sto vivendo più intensamente: a livello lavorativo non posso lamentarmi fortunatamente ma sono provata dal periodo pesante e preoccupata per le conseguenze che ci saranno sia a livello psicologico che economico.  

  • Sul suo profilo instagram ha pubblicato recentemente un post in cui ha promesso di aiutare per Natale alcuni che hanno avuto difficoltà a causa del covid. E’ davvero un bel gesto, come selezionerà le persone da aiutare e come si può partecipare?

Vi ringrazio, ho fatto ciò che mi sentivo per questo natale un po’ diverso dal solito. Ho già selezionato alcune persone tra i miei followers che mi hanno raccontato come stanno vivendo questo momento di difficoltà. Giovedì mi recherò personalmente a consegnare loro i regali attenzionando soprattutto le mie piccole fan che per questo Natale non avevano la possibilità di ricevere ciò che desideravano.

C’è chi parla e c’è chi fa, tutto qui.

  • Vorremmo inoltre affrontare una riflessione con lei: troppe donne ancora oggi sono vittime di body shaming e si vergognano del proprio corpo. Diversi artisti hanno già lanciato dei messaggi per condannare questo triste fenomeno. Le è capitato in qualche modo di essere stata criticata per il suo corpo?

Assolutamente, quando sei esposta maggiormente diventi bersaglio di critiche. Ne ho ricevute sia per il mio corpo che per il modo in cui mi mostro, ma mi scivolano addosso come tutto il resto e principalmente è questo ciò che cerco di trasmettere al mio seguito: essere sé stessi senza pensare al giudizio e alle critiche degli altri. Sono un bersaglio facile perché non ho paura di mostrarmi e ormai ci faccio i conti ormai da anni però vado avanti a testa alta e mi basta che la mia famiglia e i miei amici siano fieri di me e di quello che ho costruito.

  • Come si potrebbe far capire che a contare non è solamente l’aspetto fisico?

Difficile al giorno d’oggi: purtroppo la gente vive di apparenze e si basa sempre di più su ciò che vede e non su ciò che abbiamo dentro.

  • Che messaggio vorrebbe lanciare a tal proposito? –

Io credo che sia importante focalizzarsi solo su sé stessi e sui propri obiettivi. Tutto il resto è noia, distrazioni e gente che prova a buttarti giu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Direttore e fondatore del sito, scrivo per dare voce a chi non la può fare arrivare lontano. Viaggio ma di confini non ne ho mai visto uno, credo che esistano solamente nella mente di alcune persone.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending